Company Logo

Avviso

Criteri di valutazione e promozione degli alunni

La valutazione non può andare disgiunta da una programmazione didattica che preveda l’acquisizione di quelle conoscenze che, approfondite col lavoro individuale dello studente, abbiano come risultato il raggiungimento di obiettivi, competenze progressive e finalità educative in linea col percorso formativo e con l’età di ciascun alunno. La valutazione si attua durante tutto il percorso di studio:

  •  in itinere con prove scritte, orali e pratiche;
  • dopo il primo trimestre di lezioni;
  • a conclusione dell’anno scolastico.

Che cosa valutare: Obiettivi

  •  impegno, partecipazione, interesse 
  • conoscenza dei contenuti
  •  uso specifico del lessico disciplinare
  •  articolazione logica del discorso 
  • elaborazione delle conoscenze
  •  acquisizione di un metodo proficuo e autonomo di lavoro
  •  autonomia di giudizio.

Competenze:

  • conoscenze significative, fruibili e stabili
  •  organizzazione delle stesse in un lavoro di produzione adeguato all’età e al percorso di formazione 
  • costituzione/ presenza di quadri concettuali a cui fare riferimento, utilizzabili per interpretare situazioni e compiti diversi e che confluiscano nel concetto di “abilità”, cioè di “saper fare”.

Come valutare : modalità

Confronto tra situazione iniziale e finale dell’alunno in riferimento agli obiettivi e alle competenze previsti lettura nel lungo periodo dell’evoluzione del processo di apprendimento comunicazione tempestiva degli esiti delle prove sostenute, corredati dagli opportuni chiarimenti e correzioni.

Con che cosa valutare: strumenti

  •  colloqui e prove orali
  • prove scritte di diversa tipologia
  •  momenti informali di dialogo in classe
  •  prove di laboratorio 
  • relazioni inerenti a progetti, anche multidisciplinari

A che fine valutare: finalità specifiche

Verificare il livello di avvicinamento agli obiettivi e alle competenze prefissati in sede di programmazione formulare nuove ipotesi di lavoro nei casi di scostamento dagli obiettivi rendere consapevole e partecipe lo studente del suo grado di apprendimento coinvolgere lo studente in azioni didattiche funzionali a sviluppare al meglio le sue potenzialità



..28.06.2017.. 11

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Powered by Administrator!®. 2012 I.I.S. "A.Paradisi" - Vignola (MO)